Titolo: Arsenico e vecchi merletti

Genere: Prosa

Data: 2019-12-03

arsenico-e-vecchi-merletti_sito

Arsenico e vecchi merletti

Martedì 3 Dicembre 2019 – ore 21.00

Di Joseph Kesserling, traduzione di Masolino D’Amico
Con Anna Maria Guarneri, Giulia Lazzarini, Maria Alberta Navello, Mimmo Mignemi, Paolo Romano, Luigi Tabita, Tarcisio Branca, Bruno Crucitti, Francesco Guzzo, Daniele Biagini, Lorenzo Venturini

Regia Geppy Gleijeses

Produzione Gitiesse Artisti Riuniti

Lo spettacolo è dedicato a Mario Monicelli e liberamente ispirato alla sua prima regia teatrale. Il titolo è universalmente noto, soprattutto grazie al film di Frank Capra, interpretato da Cary Grant, adattamento, a sua volta, di un grande successo teatrale di Broadway di Joseph Kesselring. È difficile catalogare, inserire in un genere Arsenico e vecchi merletti. Non è una farsa macabra, né una satira del giallo. Ma non è poi così importante. Il suo autore, Kesselring, ci ha regalato quest’unica perla, ma veramente preziosa con migliaia di repliche in tutto il mondo. Geppy Gleijeses dirige due signore del teatro italiano, Annamaria Guarnieri e Giulia Lazzarini.
La vicenda ha come protagonista Mortimer Brewster, severo critico teatrale, che deve vedersela con la sua famiglia di pazzi assassini: due amabili, anziane zie zitelle, che uccidono i coinquilini con un vino di sambuco corretto con arsenico, un vecchio zio, convinto di essere Theodore Roosevelt, che cerca di scavare il Canale di Panama in cantina (dove, tra l’altro, sono sepolte le vittime delle sorelle), un fratello assassino, che a sua volta ha in carico un cadavere da nascondere in cantina…